BIA-ACC e TOMEEX Biotekna nella alimentazione

BIA-ACC e TOMEEX Biotekna nell’alimentazione

La alimentazione si avvale della BIA-ACC Biotekna e della TOMEEX Biotekna per la diagnostica bioimpedenziometrica. Gli sviluppi notevoli dell’alimentazione nella terapia di numerose malattie e nelle applicazioni preventive sono in relazione sia alle acquisizioni scientifiche in campo dell’elettrofisiologia sia allo sviluppo tecnologico di corrispettiva strumentazione. Parametri elettrofisiologici consentono una verifica delle necessità del paziente e una personalizzazione dell’alimentazione elaborata. In alimentazione si distinguono apparecchiature dallo scopo espressamente diagnostico da quelle applicate in terapia. La diagnostica si basa sull’analisi della composizione corporea generale e tomografica: BIA-ACC Biotekna, TOMEEX Biotekna.  Leggi tutto.

Neoplasia della prostata e alimentazione

Neoplasia della prostata e alimentazione

La alimentazione non è una terapia per la neoplasia della prostata ma è utile per sostenere il paziente durante la malattia e il suo trattamento. La prostata è una ghiandola dell’apparato genitale maschile dei mammiferi con la funzione di produrre ed emettere il liquido seminale. Il liquido seminale contiene gli elementi necessari proteggere e veicolare gli spermatozoi. La prostata è una ghiandola fibromuscolare di forma variabile, nel soggetto normale è piramidale, simile ad una castagna. In un uomo adulto la prostata misura circa tre centimetri e pesa circa venti grammi. In caso di ipertrofia prostatica benigna questo peso e dimensione possono aumentare considerevolmente. A causa della sua posizione, le malattie della prostata spesso interferiscono con la minzione, l’eiaculazione o la defecazione. La prostata contiene molte piccole ghiandole che producono circa il venti per cento della parte liquida dello sperma. Nella neoplasia della prostata le cellule di queste ghiandole mutano in cellule cancerose.

  Leggi tutto.