Stress e alimentazione

Adattamento a stress e alimentazione

Stress e alimentazione

Nella risposta d’adattamento a stress  è utile l’alimentazione  per valorizzare comportamenti alimentari contenitivi del danno. La alimentazione è apprezzata per la sua efficienza senza  effetti collaterali indesiderati. Nel trattamento della sindrome adattativa a stress si applica  l’alimentazione per favorire le retroazioni ormonali coerenti con il contenimento dello stress.  La  alimentazione ha aperto l’interesse del medico verso una comprensione più ampia delle interazioni tra alimentazione e sofferenza umana.   Prima di ogni trattamento in  alimentazione  è opportuno inquadrare lo stress sofferto, in un contesto di personale risposta adattativa allo stesso. La alimentazione per lo stress è applicata tramite una  personalizzazione delle sequenze nutrizionali consigliate, coerenti con la risposta adattativa tipica di ogni singolo paziente.  Leggi tutto.

Ansia e alimentazione

Ansia e alimentazione

CL’ ansia e l’alimentazione sono interconnesse dalle memorie di fame attuali o nella genealogia. L’ ansia è un campo emozionale connesso a conflitti biologici implicanti la sopravvivenza. La soluzione del conflitto biologico sottostante rappresenta pertanto anche la conclusione più semplice della sofferenza ansiosa. L’ alimentazione assume però a proposito della problematica ansiosa un ruolo di modulazione non secondario. La sopravvivenza è, infatti, intimamente connessa a memorie o attuali problematiche di fame.  Leggi tutto.